10 modi per come ridurre il consumo di energia durante il lavoro da casa

Lavorare da casa è un ottimo modo per utilizzare meno energia ogni giorno. Nessun viaggio, nessuno spreco di cibo dopo essere usciti a pranzo e meno tempo da dedicare alla preparazione al mattino. Tuttavia, il lavoro a distanza può comunque utilizzare una notevole quantità di energia, anche se non esci mai dall’ufficio di casa per la maggior parte della giornata.

Dall’essere consapevoli dell’alimentazione fantasma allo stendere il bucato su una corda da bucato, ecco dieci modi per ridurre il consumo di energia mentre si lavora da casa.

Abbrevia la tua routine mattutina

La maggior parte delle persone tende a lavorare meglio se si prepara a lavorare a casa nello stesso modo in cui lo farebbe per andare in ufficio. Anche se indossare il pigiama tutto il giorno potrebbe essere allettante, è probabile che non aiuterà la tua produttività.

Tuttavia, se non ti viene richiesto di partecipare a nessuna riunione, puoi dedicare meno tempo alla preparazione. Il tuo asciugacapelli da solo utilizza 1440 watt di potenza. In confronto, il tuo computer utilizza solo circa 92.

Prepara i tuoi pasti

La preparazione dei pasti non solo ti fa risparmiare tempo e denaro, ma è anche efficiente dal punto di vista energetico. Ridurre il tempo di utilizzo del forno consente di risparmiare elettricità e può portare a una bolletta energetica inferiore. Pianificando i pasti in anticipo, avrai abbastanza cibo per la settimana e utilizzerai meno energia.

Scollegare i dispositivi non necessari

I dispositivi e gli elettrodomestici che sono sempre collegati utilizzano più energia di quanto si possa pensare. L’elettronica domestica rappresenta il 25% del consumo totale di energia nella famiglia in media. Televisori, stereo, microonde e condizionatori d’aria continuano a ricevere corrente anche quando sono spenti. Per risparmiare energia, collega solo i dispositivi necessari durante il giorno e lascia il resto scollegato.

Apri le finestre

A seconda del clima locale, aprire le finestre può essere un ottimo modo per regolare la temperatura e purificare l’aria viziata all’interno. La qualità dell’aria interna può essere sorprendentemente malsana, dove in media trascorriamo il 90% della nostra vita. A seconda del tempo e della temperatura, aprire le finestre può essere un modo semplice per vedere una bolletta elettrica più bassa.

Lavora in modo più efficiente

Se il tuo programma di lavoro lo consente, aumentare la produttività potrebbe farti risparmiare denaro. A meno che tu non abbia un certo numero di ore richieste nella tua pianificazione quotidiana, aumentare l’efficienza si traduce in meno tempo trascorso sul computer, risparmiando energia. Se ti affidi a Internet di alta qualità, lavorare in determinate ore potrebbe ridurre anche le bollette dell’elettricità.

Usa Energy Savers

Dai un’occhiata alle app per il risparmio energetico, utilizza la modalità di sospensione quando possibile e spegni i dispositivi quando non sono in uso. Tieni presente che gli screensaver utilizzano spesso energia e potrebbe essere necessario regolare alcune impostazioni in modo che il computer si spenga invece di continuare a consumare energia.

Abbassa il termostato

Gli studi dimostrano che puoi risparmiare il 6% della bolletta energetica abbassando il termostato di un grado. Se vivi in ​​un ambiente con stagioni diverse, indossa un maglione caldo durante i mesi più freddi e organizzati meglio durante quelli più caldi. Se il tuo lavoro da casa non richiede un codice di abbigliamento, vestirti per il tuo clima può essere un modo semplice per risparmiare energia.

Asciugare i vestiti all’aria

Asciugare i vestiti all’aria è un modo fantastico per ridurre il consumo di energia. Se lavori da casa, potresti avere un po ‘di tempo in più per configurare un nuovo sistema.

Sia che tu scelga uno stendibiancheria esterno o un appendiabiti da interno, ci sono diverse opzioni disponibili per soddisfare le tue esigenze. Se ti impegni a far funzionare l’asciugatrice solo per necessità, potresti essere sorpreso di quanto risparmierai.

Fai un pieno carico di bucato

In tema di lavanderia, sii efficiente con ogni carico. Se lavori da casa, probabilmente sei meno propenso a lavare un paio di pantaloni per un importante evento di networking o una riunione aziendale. Il lavoro a distanza può darti più tempo per pianificare quando fai il bucato e strutturare il tuo programma di conseguenza. Il funzionamento a pieno carico non solo riduce il consumo di energia, ma consente anche di risparmiare acqua, rendendolo ecologico.

Investi in una presa multipla intelligente

Se hai una configurazione da ufficio in casa, potresti già utilizzare una presa multipla per collegare tutti i tuoi dispositivi. Investire in una presa multipla intelligente programmata per ridurre la potenza in base all’utilizzo potrebbe essere un’ottima idea per risparmiare energia che non ti rendi nemmeno conto di perdere.

Rendere il lavoro a distanza ecologico

Lavorare da casa è un ottimo modo per risparmiare energia, ridurre i costi di trasporto e ridurre l’inquinamento. Fare qualche passo in più per ridurre il consumo di energia a casa può anche far risparmiare denaro sulle bollette. Con poche semplici modifiche, puoi abbassare il tuo consumo di energia senza dover fare grandi investimenti.